L'autunno √® arrivato ed √® la stagione delle bellissime passeggiate nella natura che inizia! Ci piace perch√© tutti questi colori sono una spinta a ‚ô•ÔłŹ!
Ok, non √® Quebec, ma nell'Ari√®ge Pyr√©n√©es abbiamo ancora ampi spazi di cui non dobbiamo vergognarci !

E poi va detto questo la foresta √® una fonte infinita di meraviglie : raccogliere funghi o castagne, guardare e raccogliere foglie di tutti i colori, ascoltare il bramito del cervo... Insomma, ecco abbiamo tutto il necessario per trascorrere un top fall! 

TUTORIAL ‚ÄúUNA DOMENICA D'AUTUNNO IN ARI√ąGE, ISTRUZIONI PER L'USO‚ÄĚ:

1 ‚Äď Prepara un thermos di t√® caldo ‚ėē e cupcakes alla cannella ad esempio (va bene qualsiasi altra piccola prelibatezza, l'importante √® divertirsi!)
2 Soluzioni  Scegli un giro nell'elenco qui sotto ūüĎá
3 ‚Äď A met√†, trovare il miglior punto di osservazione.
4 ‚Äď Ecco fatto, ci sei! √ą l'ora della merenda". con vista ": mettiti comodo, versati un po' di t√® e guarda davanti a te. Senti che la felicit√† sta arrivando?

Non sarebbe un lusso dopo tutto? Tempo, vista panoramica e un tè caldo!

PASSEGGIATE FACILI

  • Lago di Betmale

Lago di Betmale √® un classico delle passeggiate di Couseran e il bello √® che non ci si stanca mai! Non sappiamo cosa ci piace di pi√Ļ: la sua forma ‚ô•ÔłŹ o il suo colore turchese? √ą una piccola cornice di acque color smeraldo tanto intrigante quanto poetica! Si dice che i suoi riflessi blu-verdi siano quelli dell'abito di una strega che un tempo infestava il villaggio... Ti interessano le leggende? Qui !

Buono a sapersi

Se vuoi fare un picnic al sole, non andateci troppo tardi, il sole si nasconde velocemente dietro le cime!
Terminata la passeggiata si pu√≤ salire anche al Core Pass, il panorama √® sontuoso.  

La vista dal Col de la Core ¬© S.Meurisse ‚Äď Ari√®ge Pyr√©n√©es Tourisme
  • Il Prat d'Albis

Oltre a guardare i parapendio librarsi nell'aria, il Prat d'Albis √® un favoloso labirinto di piste forestali, creste panoramiche o addirittura misteriose foreste di abeti. Tutti a 20 minuti di auto dal centro di Foix! Cos'altro ? Parcheggiare sia al decollo del parapendio (qui) o proprio alla fine della strada che porta alle cime (non si potr√† andare oltre, la strada si ferma semplicemente!). Quindi, segui i piccoli sentieri a tua disposizione, in ogni caso: vista panoramica all'orizzonte!

Buono a sapersi

Si possono seguire le creste e salire fino al Rocher de Batail, qui. La vista √® incredibile e l'esercizio non √® cos√¨ sportivo!  
Ricordatevi di portare con voi il binocolo, è un ottimo posto per osservare gli uccelli, i parapendii o la montagna di fronte a voi.

  • Fienili Cominac 

La specialit√† delle Granges de Cominac? La loro architettura! Certo, non vedrai altri fienili come questi in Ari√®ge! Puoi fare un piccolo giro partendo dalla chiesa di Cominac o semplicemente andare al punto panoramico sopra il villaggio (qui).

Buono a sapersi

Juliette √® andata ad esplorare il Couserans e in particolare le Granges de Cominac, vi racconta la sua avventura? Leggi l'articolo ?

I fienili di Cominac ¬© R.Ba√Īos ‚Äď Ari√®ge Pyr√©n√©es Tourisme
  • Il percorso delle signore a Caraybat

Oltre ad offrirvi panorami mozzafiato sul massiccio del Tabes, il vantaggio di questo itinerario è che è esposto a sud! Chiaro, sarai al sole per tutto il viaggio, ideale per fare il pieno di vitamina D. Partendo dal villaggio di Caraybat, questo anello di 9 chilometri vi offrirà una vista molto bella sulla valle di Lesponne e sul castello di Roquefixade in lontananza. Un must nella tua lista di controllo autunnale!


  • L'abisso (o buco) con i corvi ‚Äď Plateau de Sault

La passeggiata √® davvero facile e premiata con un'esperienza davvero insolita! Conta 10 minuti di cammino attraverso un fitto bosco di abeti e sei di fronte una voragine profonda 184 metri e con un diametro di 60 metri ūüė≤ √ą stata costruita una passerella per consentire ai visitatori di osservare meglio questa impressionante caratteristica geologica.

Questo luogo misterioso √® necessariamente propizio alle leggende! Si dice che un tempo fosse il rifugio di nani e giganti. Sembra inoltre che la vigilia di Natale, allo scoccare della mezzanotte, la voragine si apra e riveli il tesoro delle streghe che vi abitano. A coloro che sarebbero tentati di rubare il tesoro, attenzione: all'ultimo suono della campana, l'abisso si chiuder√†!

escursioni

  • Il Picco dei Tre Signori

Quando sentiamo ‚ÄúIl Picco dei Tre Signori‚ÄĚ immaginiamo una storia cavalleresca un po‚Äô fuori dal tempo, non trovate? A rischio di deludervi, niente cavalieri o castello fortificato in alto ma piuttosto un'incredibile vista sulle cime del Couserans tra cui il Valier, un picco emblematico dell'Ari√®ge che si trova in lontananza (lo riconosciamo dalla sua forma: la sua sommit√† √® piatta!).
Questa escursione a volte è impegnativa ma ogni sforzo viene premiato. Che tu scelga di partire da Port de Lers per seguire le creste fino al Pic o attraverso l'Etang d'Arbu, i paesaggi sono regali solo per te.

La blogger Anne Dubndidu l'ha fatta in autunno e l'ha adorato! Te lo dice dentro un articolo molto completo ed ecco alcune foto ūüĎá

  • Il Picco di Tarbesou

Anche se questa escursione √® un must in ogni stagione, l'autunno √® davvero un'ottima stagione per farlo! Attenzione per√≤ a non andarci dopo che √® arrivata la prima neve! Oppure fai come Caroline, la nostra specialista dell'outdoor, metti gli sci da alpinismo ==> Leggi la storia dell'avventura.

Vista dal Pic du Tarbesou ¬© C.Cheveaux ‚Äď Ari√®ge Pyr√©n√©es Tourisme

Ti piacerà anche