Dal Col de Port, fai una piacevole escursione senza grandi difficoltà, in un ambiente sublime, che unisce foresta, ruscello e vista a 360 ° sui Pirenei! La maggior parte di questa escursione: è poco frequentata e dispone di un'area picnic.
PIC D'ESTIBAT

Punto di partenza: punto di partenza al Col de Port da Massat o Tarascon-sur-Ariège.

posizione

Couserans Pirenei

Nella parte occidentale dell'Ariège, il Couserans e le sue 18 valli è un vasto territorio diviso tra alte montagne, montagne e [...]

Scoprire

Il tuo itinerario

mappaLista

1 - Col de Port

Inizia percorrendo un ampio sentiero erboso esposto a Sud-Sud-Est per circa 300m.

2 - Biforcazione

Si biforca a destra a 90 ° e si sale per stretto sentiero sterrato fino alla delimitazione prato / bosco (anche 300 m).

3 - Limite dei prati forestali

Da lì, se siete in buona forma, dirigetevi a sud per 700m per raggiungere la linea di cresta orientata Nord / Est, scendendo dal Pic d'Estibat (scelta indicata sul percorso). Se questo non è il caso, continuare sul percorso precedente e continuare fino alla sua fine.

4 - Picco del Pic d'Estibat

Girare a destra. La pista si sta rimpicciolendo ma ti trovi sulla linea di cresta, che devi salire, in direzione sud-ovest.

5 - Pic d'Estibat

Arrivo al Pic d'Estibat (1663 m). Vi viene offerto un panorama eccezionale con una vista a 360 ° sulla catena dei Pirenei.
La sequenza del circuito è in discesa, fuoripista perché il percorso è comunemente ricoperto di vegetazione, prendendo come punto di riferimento la staccionata in cresta, oppure il filo d'erba sulla destra, direzione Ovest poi Nord / Ovest per 3 Km. Non lasciare questa direzione fino allo stagno. Unisciti al Turon Ner.

6 - Turon Nere

Continua a nord-ovest per collegarti a un ruscello regolarmente asciutto in estate.

7 - Stream

Continua a ovest. Supera il filo spinato quando effettui una svolta di 90 ° a sinistra. Continua verso ovest, a volte puoi vedere il tetto dell'ovile. Seguire il ruscello o il canale secco, per andare direttamente al laghetto segnato sulla mappa (Gour du Souil) e ad un piccolo prato.

8 - Capanna Gour du Souil

Troverai due tavoli a tua disposizione, una capanna, un laghetto e il Gour du Souil. È il posto perfetto per fare un picnic. Dal laghetto svoltare a destra e proseguire in direzione nord-est per 50 m quando si raggiunge il bosco. Si arriva quindi su un sentiero che fa una curva a 90 °. Lasciare il sentiero in salita a destra e prendere la parte sinistra che scende per unirsi al GRP du Tour du Pic des Trois Seigneurs.

9 - Svincolo GRP del Tour du Pic des Trois Seigneurs

Svoltare a destra in GRP.

10 - Intersezione verso Cartou

Circa 800 mt più avanti si lascia il sentiero che va a sinistra verso la frazione di Cartou e si prosegue dritti. Il sentiero segue dei tornanti e conduce al Col de Port e al parcheggio del punto di partenza.

11 - Col de Port

La fine del circuito sembra scontata, questo ampio sentiero che si snoda nel bosco riporta al parcheggio. Prima di arrivare al parcheggio, c'è un ultimo pendio ripido, spesso molto fangoso, a destra che permette di tagliare per raggiungere la propria auto.