Questo tour in campagna, a est del Parco naturale regionale dei Pirenei dell'Ariège, nel cuore della valle di Biros, di incredibile bellezza, introdurrà gli escursionisti alla storia di questa valle mineraria, da cui si estraggono zinco e piombo da oltre un secolo. Escursione itinerante, apre le porte a belle giornate su ripidi sentieri, offrendo panorami eccezionali sulle vette. Questo ciclo completamente segnato impresso su sentieri pastorali, mulattiere e minerari, in un contesto di media montagna. Per i più avventurosi è possibile scalare senza troppe difficoltà il Pic du Crabère, che culmina a 2 m.

Il tour di Biros in poche parole

  • Distanza totale: 53 km
  • Giro in 4 giorni (circa 15 ore di cammino)
  • Dislivello positivo cumulativo: 3 m
  • Dislivello negativo cumulativo: 2 970 m
  • Partenza arrivo : Parcheggio Anglade in Sentein
  • Marcature: giallo e rosso GR de Pays
  • Livello di difficoltà: Livello di difficoltà: 3/5. Hai una buona condizione fisica e sei preparato per l'escursione di diversi giorni in montagna. Passaggi d'aria. (Da 3h20 a 6 ore di cammino al giorno con dislivelli positivi da 15 a 300 m e dislivelli negativi da 1 a 100 m)

Periodo favorevole

Data l'innevamento e i periodi di guardia del rifugio Araing, si consiglia di fare questo trekking tra i mesi di giugno e settembre.

Indirizzi utili:

  • FFRike: www.ffrandonnee.fr  - 01 44 89 93 93 - info@ffrandonnee.fr
  • FFRandonnée Ariège: ariege.ffrandonnee.fr - 05 34 09 02 09
  • Le sito creato dagli host per preparare il tuo soggiorno
  • Mappe IGN della valle 1/250000: Aspet 1947 OT e Aulus-les-bains 2048 OT
  • Itinerario descritto nella guida topografica GR10 "Crossing the Pyrenees - Pyrenees Ariègeoises and tour of Biros" - edizione FFRP

Les étapes

Tappa 1: Parcheggio Anglade (Sentein) - Rifugio d'Araing

  • Durata: 3h30
  • Dislivello +: 1100 m

In questa tappa, scopriamo superbi boschi di faggio e la stretta e profonda valle dell'Isard. Ad un'altitudine di oltre 1300 m, la cappella dell'Izard si rivela sulla destra. Che stupore vedere una cappella a così alta quota! Ogni anno, il 5 agosto, c'è ancora un pellegrinaggio in onore della Madonna della Neve. Va detto che la cappella ha qualcosa di mistico ... e che molti miracoli si sono succeduti dall'inizio degli anni '20e secolo…

Più in alto, il Pic de Crabère e il circo Araing dominano la valle. Il circo è grandioso e indimenticabile, così come i paesaggi. Calcolate altre 3 ore per la salita in cima al Crabère.

Possibilità di picnic o pernottamento nella parte aperta della cappella dell'Izard.

Tappa 2: Rifugio d'Araing - Gîte d'Eylie

  • Durata: 3h20
  • Dislivello +: 300 m
  • Dislivello -: 1230 m

Questa tappa in quota attraversa un valico a quota 2221 m, per poi scendere lentamente verso la frazione di Eylie. È una pagina di storia che si svela nella discesa quando si scoprono le miniere di Bentaillou. Il fiore all'occhiello dell'industria mineraria nel XIX secoloe e XXe secolo, le miniere di Bentaillou, situate a un'altitudine di 1900 m, sono un sito di estrazione di zinco e piombo argento.

Nel 1907, la miniera di Bentaillou impiegava più di 500 persone! Gli uomini e le loro famiglie, venuti a stabilirsi a Biros, la valle si ripopola e alla scuola di Sentein accogliamo più di 200 alunni.

Dalla fine della prima guerra mondiale fu annunciato il declino. L'esaurimento dei minerali, i costi operativi dovuti all'altitudine dei giacimenti, l'esodo rurale saranno la ragione di queste operazioni ...

Alla fine del percorso compare la frazione di Eylie, piccoli fienili perfettamente conservati nel cuore di questa valle incontaminata e selvaggia.

Tappa 3: Gîte d'Eylie - Relais montagnard de Bonac-Irazein

  • Durata: 5 ore
  • Dislivello +: 740 m
  • Dislivello -: 950 m

La tappa offre un attraversamento balcone su un sentiero delle guardie di grande bellezza: passaggi in prati cosparsi di ginepri, passeggiate nel bosco di Laspé, belvedere a 360 ° come a Tuc de Pâle a 1767m sul livello del mare … Il percorso è vario ei faggi e i ripidi corridoi del circo di Laspé ricordano certi angoli della Spagna.

Tappa 4: Relais montagnard de Bonac-IRAZEIN - Parcheggio Anglade

  • Durata: 6h15
  • Dislivello +: 900 m
  • Dislivello -: 790 m

Tappa di media montagna in una splendida cornice dove scoprire tutta Biro con un panorama mozzafiato, che permette anche di visualizzare tutte le tappe compiute. I vari passi come il passo Croix, Hérédech o Blazy offrono una splendida vista.

Quale attrezzatura portare in borsa?

Se dormi in alloggio durante il corso, non ti servirà molto nello zaino! Ecco un elenco che può aiutarti a prepararti per il roaming:

Chaussures de randonnée
  • Zaino da 40 litri (e il suo sovrasacco per proteggersi in caso di acquazzone)
  • Zucca, coltello, torcia elettrica, bussola, sacco della spazzatura, berretto, occhiali da sole
  • Giacca a vento (o k-way)
  • Borsa Couchae o borsa di seta (dormire in rifugio perché le lenzuola non vengono fornite, le coperte sono comunque)
  • polare
  • Cappello, guanti leggeri
  • Scarpe da trekking
  • Asciugamano piccolo: in microfibra idealmente occupa meno spazio e si asciuga velocemente!
  • Kit di pronto soccorso: antidolorifici, medicazioni, salviettine disinfettanti, balsamo all'arnica, crema solare, repellente per zanzare, coperta di sopravvivenza ...

informazioni aggiuntive

Alloggio: alloggi e rifugio

  • Ogni host offre pacchetti self-catering, mezza pensione, pensione completa con picnic.
  • Prenotazione obbligatoria in ogni alloggio
  • Bivacco possibile vicino agli alloggi o sul percorso.

Per arrivare a Sentein se non con il tuo veicolo

È possibile prendere il treno da Tolosa a Boussens, poi l'autobus SNCF da Boussens a Saint Girons. Maggiori informazioni su: https://lio.laregion.fr/. Si può quindi optare per l'autobus, il taxi o l'autostop per salire a valle.

Maggiori dettagli sugli orari degli autobus da Saint Girons alUfficio turistico di Couserans.

Taxi 7 posti, 7 giorni su 7 - Castillon: 06 73 51 75 40 / Saint Girons: 06 82 85 32 96


Ti piace fare escursioni in roaming? Quindi scoprilo ...