Che avventura straordinaria è camminare attraverso i Pirenei! Il Tour des Perics, questo anello attraverso l'Ariège e il Capcir (Pirenei orientali) è un vero inno alla disconnessione, un invito alla riscoperta di questa natura selvaggia, cruda e contrastante che caratterizza i Pirenei. 4 giorni di rifugio in rifugio, incontrando i guardiani della montagna.

Il tour di Pérics in poche parole:

  • 4 giorni collegando 4 rifugi custoditi
  • Tra Ariège e Pirenei orientali
  • Punto più alto: 2591 m
  • Circa 22 ore di cammino per oltre 49 km
  • Dislivello cumulativo + e -: 2 m
  • Marcature: GR de pays Tour des Pérics (marcature gialle e rosse) GR7 e GR10 (marcature bianche e rosse)
  • Livello di difficoltà: 3/5. Hai una buona condizione fisica e sei preparato per l'escursione di diversi giorni in montagna. Da 5 a 6 ore di cammino al giorno con elevazioni positive da 30 a 500 me negative da 750 a 280 m

Periodo favorevole

Data l'innevamento e i periodi di guardia di alcuni rifugi, è consigliabile fare questo trekking tra i mesi di giugno e settembre.

Indirizzi e documenti utili:

Prima di iniziare il ciclo

Prima di iniziare il giro vero e proprio, è necessario raggiungere uno dei rifugi del circuito (buon riscaldamento):

  • il rifugio En Beys è raggiungibile a piedi in circa 3h30 dal parcheggio Fanguil (navetta estiva per raggiungere il parcheggio da Ax-les-thermes)
  • Il rifugio Bésines è raggiungibile da Hospitalet-près-l'Andorre in 3 ore (accesso possibile in treno)
  • Il rifugio Bouillouses è raggiungibile in auto o in navetta in luglio / agosto (5 €).
  • Il rifugio Camporells è raggiungibile in 1 ora e 45 minuti dalla stazione di Formiguère

I guardiani del rifugio consigliano in ogni caso di aggirare le periche in senso orario!

Buono a sapersi

Questo circuito attraversa diversi spazi con regolamenti specifici soprattutto per il bivacco, fuochi e cani. Scopri in anticipo le normative in vigore in i siti classificati di Camporells, Bouillouses e la Riserva Nazionale di Orlu. Tanto per chiarire, nella riserva di Orlu sono vietati i cani anche al guinzaglio.

Les étapes

Refuge d'en Beys> Refuge des Besines

  • Durata: 5 ore
  • Distanza: 8km
  • Dislivello +: 550 m
  • Dislivello -: 430 m

Questa tappa tra i due rifugi dell'Ariège, lungo i torrenti, si snoda tra piccoli stagni, per raggiungere l'alta montagna tra la Portella d'Orlu e la Coume d'Anyell.

La visuale libera dello stagno di Lanoux, che rivela la sua grandiosa distesa e del Pic du Carlit, la famosa vetta dei Pirenei orientali. Dopo la Coume d'Anyell, il sentiero scende nella valle di Besines, dove pini uncinati e rododendri punteggiano i soffici prati intorno al sentiero.

Refuge des Bésines> Refuge des Bouillouses

  • Durata: 6h30
  • Distanza: 15km
  • Dislivello +: 750 m
  • Dislivello -: 830 m

La sezione Besines - Bouillouses è senza dubbio quella che offre la più impressionante diversità di paesaggi. Dalla parte molto boscosa di Besines, e dei suoi laghi, si sale gradualmente verso zone di vegetazione vergine, molto minerale, per raggiungere lo stagno di Lanoux, appena visto nella tappa precedente.

Dopo aver oltrepassato questo stagno, si raggiungono le lunghe steppe quasi misteriose, che ricordano l'Irlanda o la Mongolia: le grandi aree erbose dell'altipiano di Cerdan.

Dopo qualche ora di cammino, ai confini dei Pirenei orientali, troviamo la meravigliosa Riserva dei Bouillouses, i suoi paesaggi aspri e incontaminati.

Refuge des Bouillouses> Refuge des camporells

  • Durata: 5 ore
  • Distanza: 11km
  • Dislivello +: 510 m
  • Dislivello -: 280 m

Questa tappa, attraversando il Capcir, è un'ode alla bellezza dei Pirenei, conservata, intatta, ricca di vegetazione. Acqua cristallina dei laghi di Camporells, in cui piace riflettersi chi ha dato il nome a questo itinerario: il piccolo e il grande Pérics!

Refuge des Camporells> Refuge d'en Beys

  • Durata: 5:30
  • Distanza: 11km
  • Dislivello +: 500 m
  • Dislivello -: 770 m

Questa tappa è certamente quella in cui la vista delle vette è la più mozzafiato ... Sulle vette del Pic Mortier, possiamo vedere tutte le vette che compongono la ricchezza della regione dell'Ariège ... La dent d'orlu, Pic Saint Barthélémy, Pic du Rulhe… È caratteristico del ritorno in Haute-Ariège, con vista "dall'alto" sulla Riserva Nazionale di Orlu, e sulla Jasse d'En Gaudu, punto di riferimento dei nostri migliori camosci e marmotte. 

Calcolate 2h30 di discesa aggiuntiva (e + 500m di dislivello negativo) per raggiungere il parcheggio Fanguil se la vostra partenza era Orlu.

Per ispirarti, scopri la grande avventura di Tripinwild, che ha realizzato il Tour des Perics nel 2018 e si è divertita tantissimo!
Leggi l'articolo

Prenota i tuoi rifugi

Tutti i rifugi offrono un comfort ottimale in alta montagna, un'accoglienza calorosa, che non lascerà indifferenti gli escursionisti. Cucinati con pazienza, prodotti locali e un po 'di amore, tutti i custodi coccolano gli escursionisti con buoni piccoli piatti delle nostre montagne!

I rifugi sono dotati di dormitori, docce (3 € il gettone). I rifugi possono offrire anche posti bivacco, a seconda della posizione e del rifugio, il bivacco è regolamentato, contattare le guardie per maggiori dettagli.

Quale attrezzatura portare in borsa?

Se dormi in una capanna sorvegliata, non ti servirà molto nello zaino! Ecco un elenco che può aiutarti a prepararti per il roaming:

Affaires de randonnée
  • Zaino da 40 litri (e il suo sovrasacco per proteggersi in caso di acquazzone)
  • Zucca, coltello, torcia elettrica, bussola, sacco della spazzatura, berretto, occhiali da sole
  • Giacca a vento (o k-way)
  • Sacco a pelo o sacco in seta (per dormire in rifugio perché le lenzuola non vengono fornite, ma le coperte sono invece!)
  • polare
  • Cappello, guanti leggeri
  • Scarpe da trekking
  • Asciugamano piccolo: in microfibra idealmente occupa meno spazio e si asciuga velocemente!
  • Kit di pronto soccorso: antidolorifici, medicazioni, salviettine disinfettanti, balsamo all'arnica, crema solare, repellente per zanzare, coperta di sopravvivenza ...

Ti piace il roaming? Quindi scoprilo ...