"Fai" il Cathar Trail GR®367è immergersi in una storia toccante. È scoprire i “castelli catari”, questi luoghi dove si svolsero spaventose battaglie, luoghi di fede e di resistenza. Questo percorso conduce dal Mediterraneo ai Pirenei e attraversa due dipartimenti, Aude e Ariège, per oltre 250 km da Port la Nouvelle a Foix. 

Il Cathar Trail è, come le sentiero dei pupazzi di neve GR107, un GR essenziale ed emblematico della catena dei Pirenei e dell'Occitania. È a piedi, a cavallo o anche in mountain bike che scopriamo i paesaggi delle Corbières e dei Pirenei che favoriscono il sogno ad occhi aperti.

Il sentiero cataro in poche parole

  • Distanza totale: 250 km
  • Tempo stimato: 12 giorni
  • Partenza: Port la Nouvelle / Arrivo: Foix
  • Marcature: rosso e bianco
  • Livello di difficoltà: 3/5. Hai una buona condizione fisica e sei preparato per l'escursione per diversi giorni (da 3h30 a 7h00 ore di cammino al giorno con dislivelli positivi da 500 a 1 m)
Sentier cathare en Ariège Pyrénées

Indirizzi e documenti utili:

  • 1: 55 mappa Il sentiero cataro, Edizioni RANDO
  • Topo-guida Guida al sentiero cataro dal Mediterraneo ai Pirenei, Edizioni RANDO
  • Il diario di viaggio édité par Aude Tourisme

Queste edizioni contengono tutte le informazioni necessarie per realizzare il sentiero escursionistico.

Periodo favorevole

Praticabile tutto l'anno, i periodi più favorevoli sono maggio / giugno o settembre / ottobre. In luglio e agosto il caldo rende più difficoltoso il progresso su sentieri poco ombreggiati. Il percorso ha poche foreste e molti costoni rocciosi, macchia, colline ...

Un concentrato di storia e una varietà di paesaggi:

Il sentiero cataro è soprattutto un itinerario che collega le famose "cittadelle della vertigine", occupate all'epoca dai catari. Questo percorso è anche una scoperta di una parte della storia tanto affascinante quanto terrificante: il Catarismo.

Il catarismo, questa corrente di pensiero totalmente respinta dalla Chiesa cattolica fino a quando non fu sradicata, era molto presente nel sud della Francia nel XIII secolo. Quando la Chiesa decretò che i Catari fossero eretici, iniziò il crociata contro gli albigesi lottare contro questo "flagello". Il "perfetto" aveva quindi due scelte: conversione alla Chiesa cattolica o morte sul rogo.

Migliaia di catari si sono quindi riuniti, rifugiandosi in fortezze che ritenevano inespugnabili, per combattere insieme. 

Ecco come, lungo l'intero percorso, 250 km, siti imperdibili - Aguilar, Quéribus, Peyrepertuse, Puilaurans, Puivert, Montsegur, Roquefixade et Foix - testimoniare la storia di questi uomini e donne che hanno vissuto, resistito, combattuto e sono morti per la loro fede

I nostri 5 preferiti sul sentiero cataro

  • Foix 
  • Montsegur
  • Roquefixade 
  • Quéribus 
  • Peyrepertuse

Le 12 tappe del sentiero cataro

In 9 tappe dell'Aude e 3 tappe dell'Ariège, il sentiero collega il Mediterraneo ai Pirenei. Il percorso non sale mai in alta montagna, il che lo rende accessibile a tutti, offrendo paesaggi e panorami magnifici. Il sentiero procede a volte su un costone roccioso, a volte in gole, su pendii coltivati ​​a vigneto, nei boschi, nella profumata macchia… un vero viaggio tra mare e montagna. 

Tappa 1: Port-la-Nouvelle - Durban-Corbières

Tappa di transizione tra costa ed entroterra: in programma colline ricoperte di vigneti, macchia e costoni rocciosi.

Tempo di percorrenza: 6h45
Distanza: 29 km
Elevazione +: 600m

Tappa 2: Durban-Corbières - Tuchan

Qui scopriamo le Corbières vitivinicole fino in fondo. Fanno la loro comparsa i primi castelli come quello di Aguilar.

Tempo di percorrenza: 7h
Distanza: 28 km
Elevazione +: 800m

Fase 3: Tuchan - Duilhac-sous-Peyrepertuse

Scoperta Castello di Quéribus e paesaggi fatti di grandi imponenti mura di pietra calcarea su cui pendono i castelli sentinella. Questa tappa attraversa anche un villaggio noto a tutti per il suo leggendario ... parroco di Cucugnan !

Tempo di percorrenza: 6h15
Distanza: 23 km
Elevazione +: 750m

Da qui sono disponibili due percorsi:

Variante nord: da duilhac-sous-peyrepertuse a Puivert tramite Bugarach e Quillan
Coup de ❤️: il pech di Bugarach e il villaggio di Quillan

Variante sud: da duilhac-sous-peyrepertuse a Puivert passando per Puilaurens
Coup de Le: castello di Puilaurens

Fase 4: Duilhac-sous-Peyrepertuse> Cubières-sur-Cinoble o duilhac-sous-peyrepertuse> prugnanes

Sicuramente la tappa più pittoresca, porta l'escursionista dal cittadella di Peyrepertuse, 500 m sopra la pianura, Galamus Gorge e all'eremo di Saint Antoine. Tra Fenouillèdes e Corbières, questa tappa più breve permette di visitare la famosa cittadella di Péyrepertuse.

Variante nord: DUILHAC-SOUS-PEYREPERTUSE - CUBIÈRES-SUR-CINOBLE
Tempo di percorrenza: 4h
Distanza: 13,2 km
Elevazione +: 700m

Variante sud: DUILHAC-SOUS-PEYREPERTUSE - PRUGNANES
Tempo di percorrenza: 5h45
Distanza: 20 km
Elevazione +: 920m

Tappa 5: Cubières-sur-Cinoble - Bugarach o prugnanes - puilaurens

Variante nord: CUBIÈRES-SUR-CINOBLE - BUGARACH
Altopiani e sentieri pastorali, oltre al famoso Pech de Bugarach, una vetta ripida che è stata osservata da allora per questa 5a tappa.

Tempo di percorrenza: 4h50
Distanza: 16,8 km
Dislivello +: 700 m

Variante sud: PRUGNANES - PUILAURENS
I vigneti di Fenouillèdes, il villaggio occitano di Caudiès, le gole di Saint Jaume, Puilaurens costituiscono questa tappa.

Tempo di percorrenza: 4h50
Distanza: 18 km
Dislivello +: 500 m

Passo 6: Bugarach - Quillan o Puilaurens - Quirbajou

Variante nord: BUGARACH - QUILLAN
Cavità boscose dove si vedono gli ultimi vigneti prima delle grandi scogliere e dei Pirenei.

Tempo di percorrenza: 6h30
Distanza: 24 km
Dislivello +: 700 m

Variante sud: PUILAURENS - QUIRBAJOU
Il castello di Puilaurens, come tutte queste "cittadelle della vertigine", fungeva da rifugio per i catari in fuga. Questa fortezza con le mura smantellate è tipica dei suoi merli e meloni ancora ben conservati. Si prosegue poi lungo la valle dell'Aude e del Rébenty.

Tempo di percorrenza: 6h15
Distanza: 23 km
Dislivello +: 700 m

Fase 7: Quillan - Puivert o Quibarjou-Puivert

Variante nord: QUILLAN - PUIVERT
Il limite tra la fascia mediterranea e quella pirenaica è ormai superato, l'escursionista si evolve in mezzo a faggete e abeti. Scopriamo durante questa tappa il castello di Puivert.

Tempo di percorrenza: 5h45
Distanza: 21 km
Dislivello +: 700 m

Variante sud: QUIRBAJOU PUIVERT
Passi (Clot de la Dourne, du Sarrat), pini silvestri, abeti rossi, bossi, blocchi di calcare compongono questo palcoscenico selvaggio con paesaggi variegati. Scopriamo durante questa tappa il castello di Puivert.

Tempo di percorrenza: 5h45
Distanza: 22 km
Dislivello +: 500 m

Fase 8: Puivert - Espezel

Questa tappa si svolge principalmente nella foresta, riposando durante la stagione calda e ideale per scoprire la fauna selvatica.

Tempo di percorrenza: 4h30
Distanza: 17 km
Elevazione +: 600m

Fase 9: Espezel - Comus

Qui attraversiamo l'altopiano di Sault, la cui altitudine varia tra 1 me 000 m. La silvicoltura e l'allevamento sono le principali attività economiche della regione. Passiamo molto vicino al villaggio di Montaillou, i cui archivi descrivono la vita quotidiana degli abitanti nel XIV secolo in seguito agli interrogatori dell'inquisitore Jacques Fournier.

Tempo di percorrenza: 5h15
Distanza: 20 km
Elevazione +: 500m

Tappa 10: Comus - Montségur

Eccoci dall'Aude all'Ariège dopo il sorprendente gole della Frau. Arriviamo fino a Castello di Montségur, simbolo della resistenza catara, il cui sito fu rilevato dal re di Francia dopo il rogo nel 1244.

Tempo di percorrenza: 3h30
Distanza: 14,5 km
Elevazione +: 500m

Tappa 11: Montségur - Roquefixade

Questa penultima tappa del percorso attraversa il Pays d'Olmes, paese del tessile e della lavorazione del corno, per arrivare al villaggio di Roquefixade dominata dal suo castello.

Tempo di percorrenza: 4h15
Distanza: 17 km
Elevazione +: 550m

Fase 12: Roquefixade - Foix


⚠️ A Montgailhard segui la deviazione per unirsi a Foix.

Ultima tappa del sentiero che porta al comune di Foix, l'ex capoluogo della contea che sorgeva fino a Simon de Montfort. Il Castello di Foix in seguito fu di proprietà di Gaston Phébus.

Tempo di percorrenza: 4h50
Distanza: 18 km
Elevazione +: 500m


Buoni indirizzi e informazioni pratiche

GITE D’ETAPE LE ROQUEFIXADE

GITE D'ETAPE LE ROQUEFIXADE

AUBERGE LE LÉO

AUBERGE LE LÉO

CHAMBRES D’HÔTES « LE PELERIN »

BED AND BREAKFAST "LE PELERIN"

HÔTEL LONS

HOTEL LONS

La Maison sous le Château

La casa sotto il castello

HOTEL PYRÈNE

HOTEL PYRENE

Per trovare tutti i buoni indirizzi sulla parte Audoise del percorso: audetourisme.com

Il sentiero cataro tra pochi giorni

  • In 7 giorni da Quillan: Quillan-> Puivert -> Espezel -> Comus -> Montségur -> Roquefixade -> Foix  

    Possibilità di arrivare in autobus (linea 402) dalla stazione di Carcassonne dove il parcheggio è sia a pagamento che gratuito.
    Arrivo a Foix: prendere il treno (linea Latour de carol -> Toulouse) in direzione di Tolosa e cambiare a Tolosa per prendere la direzione di Carcassonne. 

    Sito web dei trasporti pubblici della regione dell'Occitania: https://lio.laregion.fr
  • In 9 giorni dalla variante meridionale del sentiero da Tuchan -> Duilhac sous Peyrepertuse -> Prugnanes-> Quirbajou -> Puivert-> Espezel -> Comus -> Montségur -> Roquefixade -> Foix

    Possibilità di arrivare in autobus (linea 408) dalla stazione di Narbonne.
    Arrivo a Foix: prendere il treno (linea Latour de carol -> Toulouse) in direzione di Tolosa e cambiare a Tolosa per prendere la direzione di Narbonne. 

    Sito web dei trasporti pubblici della regione dell'Occitania: https://lio.laregion.fr

Ti piacerà anche ...