Circondato da un ampio anello nella valle di Hers, il tranquillo villaggio di Camon fiorisce in una splendida cornice di colline.

Un sottile invito tra storia e architettura, tutto ebbe inizio nel 778, poiché la leggenda narra che fu Carlo Magno che, di ritorno da Roncisvalle, fece edificare un monastero e una chiesa.

L'abbazia prospererà fino a diventare un semplice priorato di Lagrasse. Ma, come la maggior parte dei villaggi della valle di Hers, Camon fu distrutta dall'alluvione causata dalla rottura della diga del Puivert. 
Il borgo fu poi ricostruito ad immagine delle fortezze reali e divenne "la fortezza del meandro". Philippe de Lévis, nominato priore di Camon all'inizio del XVI secolo, segnerà profondamente il villaggio, la sua chiesa e la sua abbazia.

Anche Camon, il "paese delle cento rose", si veste di colori e profumi da maggio ...



Da visitare: il borgo, la chiesa e l'abbazia privata (con guida dell'Ufficio Turistico)

posizione

Pirenei catari

Situato ad est dell'Ariège, al confine dell'Aude, questo territorio, etichettato come "Paese d'arte e di storia", ruota intorno [...]

Scopri

Prezzi / Apertura

Apertura

Da giugno 08 a 08 Giugno 2032
Lunedì Ouvert
martedì Ouvert
mercoledì Ouvert
giovedi Ouvert
venerdì Ouvert
sabato Ouvert
domenica Ouvert

Servizi

Servizi

  • Area pic-nic
  • boutiques
  • Parcheggio
  • Sala del festival
  • Sentieri segnalati
  • Tavoli da picnic

Attività

  • Accoglienza gruppi da 10 a 45 persone