Se quando dico autunno pensi: Ritorno a scuola, pioggia, grigio ... allora vivi lontano dall'Ariège! Per noi l'autunno è come in Canada, è l'estate indiana con temperature miti e colori magnifici ... E poi qui, ogni anno tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, si svolge un evento che non conosci. potrebbe non aver mai assistito: la lastra di cervo.

Ah ok, sei deluso! Lo hai pensato Stavo per parlarti dei funghi ? Ma non ci sono solo funghi nella vita… Ci vuole fatica, è faticoso e spesso non si riporta nulla. No, ti sto parlando di qualcosa di sicuro, accessibile.

Devi solo stare al calar della notte nel posto giusto e ascoltare. Immagina: hai appena parcheggiato, motore spento, fari spenti. Hai appena il tempo di aprire la porta quando già lo senti, il grido gutturale del signore delle foreste.

Qual è la lastra di cervo?

La lastra è quindi il grido che il cervo lancia per attirare l'attenzione delle femmine durante la stagione degli amori. Ma è anche un grido per intimidire gli altri maschi del settore… Si tratta di ruggiti molto suggestivi, spesso accompagnati da rumori assordanti di legno che si colpiscono a vicenda durante i combattimenti tra maschi.

Dove andare in Ariège per ascoltare la routine del cervo?

Quest'anno, per noi, è al Col des Marrous. Parcheggiamo al passo e prendiamo la strada asfaltata a sinistra del centro vacanze per immetterci nella strada forestale dove inizia il GRP.® della Tour de la Barguillère segnata in rosso e giallo.

Va detto, ci sono poche possibilità di vedere l'animale al buio ma puoi sentirlo molto da vicino. I suoi passi che schiacciano le foglie, che spezzano i rami e poi tutto ad un tratto questo magnifico, selvaggio, imponente lastrone.

Se vuoi avere maggiori possibilità di osservarlo, iscriviti a un'uscita con un tecnico NFB. Il vantaggio è che oltre ad imparare tante cose, la serata finisce spesso con una bella cena.

Alcuni luoghi raggiungibili in macchina

  • Settore Foix: Col des Marrous, route du Prat d'Albis, Brassac.
  • Settore di La Bastide de Sérou: Esplas de Sérou, Nescus.
  • Settore Mas d'Azil: vicino alla grotta, Sabarat.
  • Passo Legrillou


L'Ariège è una destinazione molto verde con molte foreste dove i cervi piacciono molto. In ogni caso per noi rimarrà un'esperienza indimenticabile.


Vuoi andare accompagnato? Segui la guida! Il Dahu Ariégeois propone uscite all'ascolto del "cervo solco", e svelerà tutti i misteri di questo periodo così speciale per il re delle foreste.

Idee per l'alloggio vicino ai punti lastre

A meno di mezz'ora di macchina dal Col des Marrous, dal Prat d'Albis o anche da Brassac 😀

David

Auteur

David

Dipendente dai buoni piccoli piatti dei Pirenei, di cui conosco la storia e le ricette quasi a memoria (tartiflette al formaggio Bethmale, mounjetado, azinat), compenso la mia gola praticando corsa e trail running nei miei bellissimi Pirenei ! Il mio percorso preferito: il sentiero della Resistenza a Castelnau-Durban, per la sua straordinaria atmosfera.

Articoli più simili

Scopri tutte le avventure simili in Ariège Pirenei

Dolce Vita da Carla Bayle

Dolce Vita da Carla Bayle

Le 3 cose migliori da fare quando piove

Le 3 cose migliori da fare quando piove

Groomer ride e tratta sulle piste

Groomer ride e tratta sulle piste