Circuito ad anello con partenza dal tipico villaggio di Buzan situato sul versante meridionale della valle di Bellongue, attraverso boschi di latifoglie e rimboschimenti di abete Douglas.

Castillon, prendere la D4 in direzione Saint-Girons, 1 km a sinistra D618 in direzione Luchon. Dopo Illartein, girare a destra verso Buzan. L'inizio del giro è alla fine del villaggio presso il lavatoio.

Informazioni aggiuntive:
Siete nel cuore del Parco Naturale dei Pirenei Ariégeoises. Vi invitiamo ad adottare un comportamento responsabile in questo ambiente fragile e condiviso. - Rimani sui sentieri e porta con te i tuoi rifiuti. - Osserva la flora senza raccoglierla. - Rimani discreto nei confronti degli animali selvatici. - Nelle zone di alpeggio ricordarsi di chiudere recinzioni e barriere. Non avvicinarsi né dare da mangiare agli animali. Se un Patou (cane da protezione del gregge) si avvicina a te, allontanati lentamente e con calma. Niente grandi gesti o urla, anche se abbaia, perché ti considererebbe una minaccia. Se ti segue, ignoralo. - Si sconsiglia di fare il bagno nei laghi. Le creme solari (anche quelle biologiche!) e altri cosmetici sono una fonte di inquinamento in questo fragile ambiente. - Il bivacco è autorizzato, ma solo tra le 19:9 e le 200:XNUMX e a più di un'ora di cammino da un parcheggio. - Durante i periodi di siccità sono vietati tutti gli incendi. In altri casi, gli incendi sono autorizzati solo a più di XNUMX metri dalla foresta. Preferire le stufe ai caminetti naturali. - In caso di incontro molto improbabile con un orso (che cerca di evitarci a tutti i costi): mostrarsi con calma, allontanarsi gradualmente e non correre.

Classifica ed etichette

  • Circuiti di Francia_circuiti
  • Iscritta al PDIPR

posizione

Couserans Pirenei

Nella parte occidentale dell'Ariège, il Couserans e le sue 18 valli è un vasto territorio diviso tra alte montagne, montagne e [...]

Scopri

Attrezzature e servizi

Servizi

  • Parcheggio nelle vicinanze

Questo provider offre anche

Il tuo itinerario

Mappa Lista

1 - Partenza dal lavatoio di Buzan (in cima al villaggio)

Seguire la pista pianeggiante dritta (segni rossi e bianchi) e svoltare a destra al primo incrocio e poco oltre a sinistra.

2 - Croce di Casseich (piccola cappella del 1693)

Si prosegue a sinistra poi a destra: leggera discesa.
Attraverserai un piccolo ruscello dopo aver svoltato nuovamente a sinistra.
Dopo un tornante il percorso sale a destra e di nuovo a destra.
Emergi in un prato punteggiato di betulle, rimani in piano per uscire dal prato.

3 - Il piano

Seguire il sentiero a destra (fienili in rovina) da dove la vista è magnifica dal Col de la Core al Pic de la Calabasse.
Si entra nella faggeta.
Si costeggiano prati prima di arrivare al bivio.

4 - Biforcazione (barriera a destra)

A questo punto, sulla destra, è possibile scendere velocemente nel prato per raggiungere l'abitato di Buzan.
Altrimenti si prosegue a sinistra sul sentiero che porta ad una svolta di una pista forestale. Si prende a destra l'ampio sentiero sassoso fino a raggiungere un bivio, si va a destra. Si raggiunge il Col d'Antys.

5 - Col d'Antys (questo passo è poco visibile nel bosco)

Continuare il sentiero e scendere a sinistra.
Prestare molta attenzione e seguire la segnaletica all'inizio del tornante in discesa.

6 - Ritorno al punto di partenza

Si segue la croce a sinistra per raggiungere il villaggio di Buzan.