Questo grande anello ti porterà in un viaggio attraverso paesaggi variegati alla scoperta delle ricchezze di Couserans. Dalla cima di questi 2630 m, il Pic de Crabère sarà il punto culminante di questo bellissimo viaggio
Per assaporare appieno questo viaggio, non esitate a fermarvi per la notte al rifugio del laghetto di Araing. Sarai lì in anteprima per assistere al sublime spettacolo del tramonto sul Pic de Crabère.
CRABER PIC

Accesso da: Dall'autostrada A64, prendere l'uscita 20 verso Saint-Girons.
Quando si arriva all'ingresso di Saint-Girons, seguire la D618 a destra. Passa Castillon en Couserans, Les Bordes sur Lez e Sentein. 1.5 km dopo il paese di Sentein, arrivando in località "le Pont", prendere la strada dopo il ponte. Percorrere la strada per 700 m prima di svoltare a destra per raggiungere più in alto il grande parcheggio Anglade.
Invece di svoltare a destra, è anche possibile proseguire dritto fino alla fine della strada, 600 m più avanti, per arrivare al piccolo parcheggio di Frechendech. Questo durante questo piccolo parcheggio è rapidamente pieno in estate.

posizione

Couserans Pirenei

Nella parte occidentale dell'Ariège, il Couserans e le sue 18 valli è un vasto territorio diviso tra alte montagne, montagne e [...]

Scopri

Attrezzature e servizi

Servizi

  • Ammessi animali domestici

Il tuo itinerario

mappaLista

1 - Parcheggio Anglade (795m)

Il punto di partenza del sentiero è sopra l'edificio all'ingresso del parcheggio. Prendere il sentiero a sinistra, verso Frechendech (ovest).

2 - Frechendech (830 m)

Si lascia il parcheggio sottostante e si prosegue dritti sul sentiero ben segnalato, sponda sinistra del torrente Izard. Dopo 30 minuti di cammino, il sentiero scende verso il fiume e attraversa una passerella (880 m). Si prosegue sul sentiero che sale sopra le gole, e prosegue su un balcone, sulla sponda destra del torrente.

3 - Passerella Piches (1105m)

Lascia il sentiero GRP alla tua destra per tornare indietro. Senza attraversare la passerella si prosegue dritti, su sentiero ancora perfettamente segnalato. A circa 1220 m, guadare un piccolo ruscello. Poco più avanti seguire le indicazioni per lo stagno Araing. Il sentiero continua a tornanti in salita, e prosegue sulla destra in leggera discesa (sud-ovest). Arrivi alla fine del bosco. Il sentiero sale nell'erba per raggiungere velocemente il rifugio Illau.

4 - Rifugio Illau (1490 m)

Il sentiero sale verso sud-est per 50 m di dislivello, poi incrocia a destra (sud). Attraversare di nuovo velocemente il bosco, poi guadare un piccolo ruscello. Il sentiero continua a salire tra i ciottoli (sud-ovest). Un ultimo salto ti porta a un colletto, di fronte alla diga dello stagno di Araing. Lì troverai il GR10 (segni rossi e bianchi).

5 - Raccordo del GR10 (1900m)

Prendi il sentiero GR10 a destra, seguendo le indicazioni rosse e bianche (ovest). Il sentiero passa sotto la diga, poi sale lentamente al rifugio.

6 - Rifugio Araing pond / Jacques Husson (1965 m)

A destra, uscito dal rifugio, seguire il sentiero rosso e bianco segnalato del GR10. Lascia il lago sottostante alla tua sinistra (ovest). Il sentiero sale costantemente per portarvi senza difficoltà al passo dell'Auéran.

7 - Col d'Auéran (2176m)

Si prosegue a sinistra su un'ampia cresta verso la vetta. Rimani sempre in cima alla cresta, mantenendo la visuale su entrambi i lati. Dopo 20mn di cammino, circa 2300m, si lascia la cresta per seguire un sentiero che si inerpica sulla parete nord del Crabère. Il sentiero ben segnalato permette di affrontare agevolmente questa dura salita.

8 - Pic de Crabère (2630 m)

Ritorno per lo stesso percorso al passo Auéran.

9 - Col d'Auéran (2176m)

Seguire il GR10 a sinistra (segni rossi e bianchi), attraversando il lato sud-ovest del tuc du Bouc (direzione nord-ovest). Dopo 15 minuti, superare la cresta occidentale del tuc du Bouc a livello del col le pas du Bouc (2170 m). Si prosegue sul GR, scendendo a valle su sentiero ben segnalato (nord-ovest). Lascia gli edifici delle vecchie miniere in basso a sinistra. Più avanti si raggiunge il fondo di una valle. Si attraversa il torrente e si prosegue in piano per un centinaio di metri, fino al bivio non molto visibile.

10 - Biforcazione - fine GR10 (1930m)

Lasciare il GR per salire a sinistra seguendo questo piccolo sentiero (nord-est) ... o semplicemente uscire dal sentiero se non si riesce a trovare il sentiero, mantenendo una direzione nord-est, su facili pendii . Dopo aver rapidamente guadagnato 30 m di dislivello, troverai un sentiero non segnato ma ben visibile. Seguitela all'incrocio di sinistra (nord-ovest). Questo sentiero aggira la cima della Piele de Mil e si unisce al col d'Auarde a nord-est.

11 - Col d'Auarde (1954m)

Continua di fronte seguendo il sentiero non segnato ma ben visibile. Il sentiero scende sulla sponda destra della valle, deviando un po 'dal thalweg (est). In fondo il sentiero piega un po 'a sinistra per andare dritto al rifugio Pugues.

12 - Cabane des Pugues (1760 m)

Attraversa il ruscello sotto la capanna, poi trova un sentiero sull'altro lato. Seguitela a destra (est). All'incrocio prendere le diramazioni a sinistra, leggermente in pendenza. Il sentiero si dirige sopra il bosco e finisce per raggiungere il rifugio Troumas.

13 - Rifugio Troumas (1492 m)

Si scende a destra, seguendo un sentiero leggermente segnato attraverso il prato (sud-ovest). A quota 1420 m circa il sentiero gira a destra per raggiungere il rifugio forestale di Isard. Di fronte al rifugio forestale si segue il sentiero a sinistra. Senza attraversare la passerella, il sentiero prosegue verso sinistra, in leggera discesa nel bosco. Quando lasci la foresta, scoprirai la cappella dell'Izard.

14 - Cappella dell'Izard (1320 m)

Prosegui dritto sul buon sentiero GRP Tour du Biros. Il sentiero scende nel bosco e si unisce gradualmente al thalweg dove scorre il torrente Izard. Attraversare la passerella Piches e proseguire a sinistra sul sentiero preso in uscita, per trovare il parcheggio dell'Anglade.