"Non è l'altitudine che rende il fascino di una vetta, è la sua forma e la difficoltà che presenta all'ascesa." Questa dichiarazione, il visconte Jean d'Ussel, Gran Pirenei dall'inizio del secolo, avrebbe potuto fare la Dent d'Orlu. Infatti, oltre al suo bell'aspetto slanciato, il nostro Gneiss canino offre pareti di oltre 1000 m dove dall'inizio del secolo gli alpinisti soddisfano la loro passione per Questo superbo "Cervino dei Pirenei" è accessibile agli escursionisti dalla sua parete nord. La salita è breve, ma il pendio a volte ripido. Procedi lentamente e fai attenzione negli ultimi metri. Ma non perdere il Dent d ' Orlu, perché in alto ... che ricompensa!
Il dente di Orlu

Accesso Partenza: ad Ax les thermes, prendere la D 613 in direzione Quillan, quindi dopo 3 km svoltare a destra sulla D 25, superare Ascou e Goulours infine a Lavail, svoltare a destra tra gli edifici e il campeggio Ascou La Forge. La stradina fa il giro del lago e al primo bivio sale a sinistra fino alla rotonda detta “la padella”

posizione

Ariège Pirenei

A sud dell'Ariège, al confine con Andorra, ci sono i Pirenei dell'Ariège. Tra paesaggi montuosi e attività, ce ne sono molti [...]

Scoprire

Il tuo itinerario

mappaLista

1 - Parcheggio Jasse de Cabane Longue

Il sentiero segnato in giallo si dirige verso est e attraversa un ruscello. Si arrampica velocemente in un bel bosco di faggi poi betulle. Direzione sud-est.

2 - Esci dalla foresta

Il sentiero emerge dalla foresta sul Sarrat de la Llau dove la vista emerge da entrambi i lati. La direzione è più francamente orientata verso sud. Vedrai molto bene la parete nord della Dent dove, a destra di una grande placca, possiamo vedere il sentiero che porta in vetta.

3 - Passo Brasseil

Si raggiunge il piccolo Col de Brasseil, dove i cartelli indicano la direzione del Col de l'Egue a sud-est e quella del Dent a sud-sud-ovest. Non c'è modo che ti sbagli: la parete nord del Dent è dritta. Tutto quello che devi fare è arrampicarti!
Nonostante la mancanza di markup, il modo è ovvio. Il pendio è molto ripido in mezzo a rododendri e mirtilli. Di tanto in tanto bisogna aiutarsi con le mani a salire sui grossi sassi che formano tanti gradini irregolari ma molto spesso molto stabili. Prestare attenzione ai pochi passaggi bagnati e scivolosi. Poco prima della vetta si svolta a sinistra su un pendio roccioso e sassoso. Si raggiunge il terminal (2222 m) in cima al Dent d'Orlu.

4 - Parcheggio Jasse de Cabane Longue

Attenzione alla discesa del Dent. Di tanto in tanto devi metterti in una posizione di de-escalation. Il ritorno è simile al percorso di andata per trovare il parcheggio.