Questa bella passeggiata, prevista durante il giorno, vi porterà nella valle di Biros per ammirare lo stagno di Araing. Adagiato ai piedi del Pic du Crabère, lo stagno, di origine naturale, è stato valorizzato con la costruzione di una diga. Delimitato dal GR10, il rifugio che lo sovrasta può essere una tappa per scoprire altre bellezze naturali di Couserans.

Accesso stradale: da Saint-Girons, prendere la direzione di Castillon en Couserans. Attraversate Les Bordes sur Lez e Sentein. Dopo Sentein, arriva in un luogo chiamato Le Pont. Prendere la strada a destra subito dopo il ponte. A 700 m, svoltare a destra per raggiungere il primo parcheggio convertito in Anglade, oppure proseguire dritto fino alla fine della strada, per raggiungere il parcheggio Frechendech (più piccolo).

posizione

Couserans Pirenei

Nella parte occidentale dell'Ariège, il Couserans e le sue 18 valli è un vasto territorio diviso tra alte montagne, montagne e [...]

Scopri

Il tuo itinerario

mappa Lista

1 - PARTENZA PARCHEGGIO PISCINA

Si imbocca il sentiero, posto sopra l'edificio all'inizio del parcheggio, andando a sinistra verso Frechendech, verso la chapelle de l'isard.
Arrivati ​​a Frechendech, superare il parcheggio. Si prosegue dritti sul sentiero, sponda sinistra del torrente.
Dopo 30 minuti di cammino, scendi al fiume e attraversa una passerella. Si prosegue sul sentiero che prende quota, sponda destra del torrente per arrivare ad una nuova passerella.
Non attraversare questa passerella e proseguire dritto sul sentiero. Dopo aver attraversato un piccolo ruscello si prosegue seguendo i cartelli che indicano lo stagno Araing fino ad uscire dal bosco. Il sentiero prosegue sui pascoli fino a raggiungere il rifugio Illau.

2 - CABANE D'ILLAU

Il sentiero prosegue la sua salita poi si dirama a destra, in direzione di un nuovo bosco. Dopo aver attraversato un piccolo ruscello, il sentiero sale tra le rocce, per arrivare davanti alla diga dello stagno e trovare il GR10.

3 - ARAING POND E IL SUO RIFUGIO

Prendi il GR10 (rosso e bianco) alla tua destra. Passare sotto la diga e proseguire per 10 minuti per raggiungere il rifugio e affacciarsi sullo stagno.
Per il ritorno prendere lo stesso sentiero fino al parcheggio.