Nell'Ariège soffia il vento della storia dal Medioevo ai giorni nostri. Testimone di un passato eccezionale, il castello di Foix, con le sue tre torri, è uno dei grandi siti dell'Occitania.
Sul suo picco roccioso, il castello di Foix e la sua imponente statura, domina la città medievale. Con una posizione strategica alla confluenza dei fiumi Arget e Ariège, il castello dell'Ariège aveva un ruolo strategico: controllare l'accesso alla valle dell'Alta Ariège, monitorare le pianure e proteggere i conti dietro le sue alte mura inespugnabili.

Testimone di un passato tumultuoso

Costruito nell'anno XNUMX, il Castello di Foix è il simbolo del potere di una contea ferocemente indipendente impegnata nella difesa della causa catara. Resistendo a molti assalti, il castello di Foix non è mai stato sconfitto. Durante la crociata della Chiesa cattolica contro l'eresia catara, i conti di Foix, anime della resistenza occitana, accolsero e protessero i perseguitati rifiutandosi di sottomettersi all'autorità del re di Francia.

È la culla dei famosi Conti di Foix: Gaston Fébus (1331-1391) e Enrico III, re di Navarra, futuro re di Francia Enrico IV.

Nel Medioevo, il castello aveva la reputazione di essere inespugnabile:
"El castels è sia fortz che el mezis è difeso"
"Il castello è così forte che si difende".

Lo spazio museale, un'immersione nel cuore del medioevo

Dopo aver attraversato le strade acciottolate della città, scoperto le case a graticcio, i gargoyle agli angoli delle strade oi passaggi segreti, la fortezza e le sue 3 torri svettano nel cielo.
Combinando il reale con il virtuale, una visita al castello e al suo spazio museale interattivo è una macchina del tempo reale.
Ex Palazzo dei Governatori, questo tour del museo moderno e divertente è un coinvolgente invito nel cuore del Medioevo, per incontrare i conti.

Scopri la storia della città e del suo castello, il catarismo, la proiezione ammaliante della vita quotidiana, le sue leggende o anche lo splendore della corte dei conti nel Medioevo, la visita di questo spazio di interpretazione è ricca ed emozionante, per grandi e piccini.

Il castello, fortezza contro il tempo

Lasciando lo spazio del museo, dirigiti verso il castello. Dopo aver calpestato i ciottoli che conducono alle terrazze di questo mastodonte classificato come monumento storico, si raggiunge un panorama mozzafiato, un straordinaria vista panoramica sui Pirenei e la città medievale.

All'interno del castello e delle sue 3 torri dove il tempo sembra essersi fermato: scopriamo il ampia sala banchetti, la Camera del conte, la stanza delle armi, la prigione, lo scriptorium. Tutte le stanze sono disposte e arredate come se Gaston Fébus e la sua corte occupassero ancora i locali.

Quali sono le tariffe?

Altri: 9 € Abbonamento: 36 € Tariffa bambini: 8 € Prezzo adulti: 11,50 €
tariffa Min. Max.
Studente (meno di 26 anni) Min. 9€
Pass - Pass Famiglia (2 adulti + 2 bambini) Min. 36€
Tariffa bambino - Bambino (da 5 a 17 anni) Min. 8€
Tariffa adulti - Adulto Min. 11,50€

Prenota online

Fuori, spettacolare macchine da guerra orgogliosamente in trono sulle terrazze: trabucco, cava di pietra, argano a tamburo… Così tutt'intorno al castello regna ancora l'atmosfera di una fortezza medievale.
Molti laboratori partecipativi permette a tutti di immergersi un po 'di più in questa atmosfera accanto a personaggi del Medioevo, come La Chignole, Cordilh, Brunissende ...

Tiro con la balestra, taglio della pietra, forgiatura, dimostrazioni di macchine da guerra e funzionamento di macchine da costruzione ... laboratori informativi e divertenti che promettono sicuramente una visita indimenticabile al castello di Foix.

Buono a sapersi

È ora di pranzo?
Non dimenticare che puoi scendere a mangiare nella cittadina di Foix e tornare al castello di Foix per continuare la tua visita dopo il pasto!
Trova il tuo ristorante a Foix


Anche da scoprire