Dalle vette dei Pirenei alle acque tumultuose dei fiumi, l'Ariège è un territorio adatto per dedicarsi a molteplici attività all'aria aperta. Parapendio, canyoning, trekking e rafting sono attività ben note. Altri combinano diverse discipline per comporre percorsi avventurosi unici. Questo è il caso di Roc Adventure offerto da Horizon Vertical accanto a Saint Girons.

l '"avventura rock" e le regole di sicurezza

Questo mix tra via ferrata, arrampicata e tree climbing mi ha incuriosito e non ho resistito molto prima di provarlo. Così la mattina presto mi unisco a un gruppo guidato da Franck, il nostro istruttore. Fin dall'inizio, vuole essere rassicurante. Ognuno può andare avanti al proprio ritmo, l'importante è divertirsi.

Caschi avvitati alla testa, imbracature e moschettoni, il gruppo è pronto per queste 3 ore di sensazioni sopra il canyon dell'Aubert. Dopo una breve passeggiata di avvicinamento nel bosco ricoperto di muschio, arriviamo al punto di partenza del percorso. È indicato da una targhetta metallica. È qui che Franck ci fornisce le spiegazioni necessarie su attrezzature e sicurezza.

Senza rivelarci l'intero percorso, capisco che sarà vario. Diversi ostacoli si metteranno sulla mia strada. Sono in programma passerelle ondulate, ponti diabolici delle scimmie e spettacolari teleferiche.

Andiamo all'avventura!

L'apprensione comincia a puntargli la punta del naso ma vengo portato via dall'entusiasmo e dalla benevolenza del gruppo. Anche se non è il più alto, il primo elemento, un filo metallico sospeso a 10 metri dal canyon è comunque impressionante. In effetti, il mio corpo impara a dominare questa sensazione di vuoto ea trovare l'equilibrio nei passaggi traballanti. Anche se attaccata a un'ancora di salvezza, l'adrenalina sale alle stelle e mette tutti i miei sensi in subbuglio.

Tra ogni passerella, i piedi saldamente ancorati a terra, mi riprendo dalle mie emozioni. Sono tempi in cui posso apprezzare appieno i paesaggi circostanti, con i Pirenei dell'Ariège come sfondo.

Man mano che la ferrata procede, la fiducia si instaura e posso persino contemplare questo panorama prodigioso dalle passerelle sospese. Tuttavia, non dimentico di afferrare i cavi metallici. Quanto all'energia del gruppo, è sempre così stimolante e mi permette di superare me stesso.

Arrivo in breve al momento della ferrata dove si effettua la progressione in verticale. In questo momento di arrampicata scruto la parete alla ricerca degli elementi metallici che indicano la via. Mi concentro mentre gli aspetti tecnici e strategici si evolvono il più abilmente possibile. Questo momento vertiginoso mi ha dato sensazioni che non sono pronto a dimenticare.

Zip line gigante alla fine del corso

Il percorso avventura termina con una strabiliante zipline di 200 metri installata a 100 metri di altezza. Di fronte ai Pirenei e a tanta immensità che si dispiega davanti ai miei occhi, mi sento microscopico. Dopo essere partito, spalanco gli occhi per assaporare questi pochi secondi in cui il paesaggio scorre a tutta velocità.

Ho ricordi meravigliosi di questa esperienza unica durante il mio soggiorno in Ariège. Tra elevazione emotiva e intensi momenti di condivisione, ti consiglio di provarlo tu stesso.

Sappi che questo corso di avventura è flessibile, si adatta alle condizioni fisiche e ai desideri di ogni partecipante.

Laura - des Globe Blogueurs

Auteur

Laura - Globe Bloggers

Appassionato di natura, mi ubriaco di boschi, montagne e splendidi paesaggi il prima possibile. Paziente, osservo animali e piante di ogni tipo. E se mi piace prendermi del tempo, a volte provo anche alcune attività elettrizzanti!

Articoli più simili

Scopri tutte le avventure simili in Ariège Pirenei

Tour in mountain bike del Lago di Montbel

Tour in mountain bike del Lago di Montbel

tendenza

Arrampicare in inverno affrontando le cime innevate 🤎

Arrampicare in inverno affrontando le cime innevate 🤎

Ho provato lo slittino di Guzet su rotaie

Ho provato lo slittino di Guzet su rotaie